Calcutta, i Maneskin e Salmo chiudono il calendario 2019 del Lucca Summer Festival. Con l’annuncio della data del 19 luglio, che vedrà protagonisti i Maneskin e Salmo, infatti, la D’Alessandro e Galli ha dichiarato che la line-up del Lucca Summer Festival è definitivo. Non ci saranno altre date, ma rimane il fatto che si tratta di un calendario da record, cioè con il maggior numero di concerti e che abbracciano letteralmente ogni genere musicale, nonché quello con il più alto numero di artisti italiani da quando è nato il festival.

CALCUTTA – Il 6 luglio ad essere protagonista sul palco di piazza Napoleone sarà uno dei nomi di punta del cantautorato italiano, Calcutta. Con il suo disco del 2015, ‘Mainstream’ ha letteralmente sparigliato generi, appartenenze e definizioni. Un successo testimoniato anche dal disco d’oro di ‘Oroscopo’, uno dei brani più trasmessi dell’estate 2016 e da canzoni come ‘Cosa mi manchi a fare’, ‘Frosinone’ e ‘Gaetano’, che registrano oramai milioni di visualizzazioni su YouTube. A fine 2017 è uscito ‘Orgasmo’, nuova canzone che ha subito colto nel segno, confermando il successo del cantautore e che, per la prima volta, ha proiettato l’artista di Latina nella Top 50 dell’Aiplay Chart di EarOne. A maggio dello scorso anno è arrivato il nuovo disco ‘Evergreen’, anticipato dal singolo di grandissimo successo ‘Paracetamolo’. Nell’estate il live di questo nuovo album ha segnato il ritorno sui palchi di Calcutta e il pubblico ha risposto entusiasticamente: oltre 30mila persone tra Latina e il sold-out di Verona. Il live all’Arena è divenuto anche un film concerto, ‘Calcutta, tutti in piedi’, per la regia di Giorgio Testi, proiettato in oltre 150 cinema su tutto il territorio nazionale,

MANESKIN E SALMO – L’ultima serata ad essere annunciata è quella che vedrà il palco di piazza Napoleone diviso dai Maneskin e da Salmo, in programma il 19 luglio. Due nomi che hanno bisogno di ben poche presentazioni, poiché vantano un seguito che ne ha decretato il successo, certificato sia dalle vendite, sia dai sold-out dei live.

I Maneskin sono stati il gruppo rivelazione dell’edizione 2017 di X Factor: amatissimi dal pubblico, in un anno hanno collezionato successi e riconoscimenti, a partire dalle 57 date, tutte sold-out con oltre 100mila biglietti venduti tra il 2018 e il 2019, fino alle certificazioni di doppio disco di platino per l’inedito di X Factor ‘Chosen’, un platino per l’omonimo ep, il disco d’oro per la cover di ‘Vengo dalla luna’, il doppio disco di platino per il nuovo album ‘Il labbo della vita’, anticipato dai singoli ‘Morirò da re’ e ‘Torna a casa’.

Eccessivi, sopra le righe, giovanissimi e talentuosi: questi sono i Maneskin che riescono a incantare dal vivo proprio per la forza e l’energia che riescono a sprigionare sul palco.

cof

Salmo è in assoluto uno dei rapper di maggior successo della scena italiana, ma anche un artista che ha voglia di sperimentare: la sua passione per il cinema, ad esempio, lo porta a realizzare dei video che non sono il semplice ‘commento’ a una canzone, ma sono vere proprie storie. Non solo. Salmo è stato il primo artista italiano a sbarcare su Vevo-live dando vita a piccoli e interessanti performance che dimostrano con le immagini quello che il rapper riesce a fare sul palco. Un palco sul quale Salmo si presenta attorniato da validi musicisti, rifiutando, così, di cantare su basi precostituite.Del resto, i live sono sempre stati la sua forza, ma non per questo è mancato il successo discografico, come testimoniano i dati di vendita dell’ultimo disco ‘Playlist’, che lo hanno visto per più di una settimana piazzare tutte le 11 tracce dell’album nei primi 11 posti dell’ascolto via streaming.

Due grandi concerti, quindi, per quella che si prospetta essere una delle serate tra le più interessanti di questa edizione del Summer Festival.

RICONOSCIMENTO INTERNAZIONALE PER IL SUMMER – Il Lucca Summer Festival riceve da sempre importanti riconoscimenti nazionali e internazionali, ma quello appena arrivato è sicuramente il più importante. La prestigiosa rivista Condé Nast Traveller ha pubblicato come ogni anno la lista dei migliori festival organizzati nel corso dell’anno in tutto il mondo e vi ha inserito anche il Lucca Summer Festival.

La manifestazione della D’Alessandro e Galli, quindi, si trova a fianco a rassegne affermate e prestigiose come Glastonbury, il festival di Hyde Park, Coachella, Roskilde e Sziget ed è l’unica rassegna di musica leggera italiana ad essere inserita nella lista di Condé Nast. Le altre manifestazioni italiane citate dalla rivista americana sono il New Generation Festival, dedicato alla musica classica e che si svolge a Firenze e il Carnevale di Venezia.

LUCCA SUMMER FESTIVAL 2019

28 giugno – TAKE THAT

29 giugno – SPECIAL EVENT – Ennio Morricone

30 giugno – DE GREGORI & ORCHESTRA

5 luglio – TOTO

6 luglio – CALCUTTA

7 luglio – ELTON JOHN

9 luglio – ANASTASIO + MACKLEMORE

10 luglio – TEARS FOR FEARS

12 luglio – NEW ORDER + ELBOW

13 luglio – MARK KNOPFLER

16 luglio – EROS RAMAZZOTTI

19 luglio – MANESKIN + SALMO

20 luglio – THE GOOD THE BAD & THE QUEEN (unica data italiana)

26 luglio – GEMITAIZ

27 luglio – SCORPIONS (unica data italiana)

29 luglio – STING