Pubblicato il Lascia un commento

‘Skin, Stone & Songs’: quando i tatuaggi diventano arte

Ancora una volta la vetrina del negozio «Sky stone and songs» in piazza Napoleone diventa uno spazio espositivo. Per un’altra settimana, infatti, ospiterà, per la prima volta a Lucca, le opere di Federico Benedetti, nell’installazione artistica «Skin, stone and songs» che, giocando sul nome del negozio, unisce l’arte del tatuaggio, alla musica ad alcune splendide pietre.

Benedetti, nato a Pietrasanta nel 1972, si è già attestato come uno dei tatuatori più importanti del panorama nazionale, vincendo numerosi premi nazionali. I suoi lavori vengono pubblicati su riviste specializzate nazionali ed internazionali e la notorietà dei suoi lavori lo ha portato ad essere invitato a lavorare in Germania, Svizzera e negli Stati Uniti. Ma Benedetti è un artista poliedrico: ha infatti scritto un romanzo e le sue opere realizzate a olio, acrilico ed aerografo sono esposte nel suo studio-galleria di Pietrasanta e, per la prima volta, a Lucca.

L’installazione conferma la vocazione artistica del negozio di piazza Napoleone che, da sempre, ha offerto a numerosi artisti uno spazio artistico, facendone così il punto di incontro non solo per appassionati di musica ma anche, più in generale, di arte contemporanea

Hits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.