Pubblicato il Lascia un commento

InStore di Noyz Narcos allo Sky Stone and Songs

Schermata 2015-09-07 alle 15.45.18

Non si era ancora spenta l’eco di Fedez, che un altro rapper si è affacciato a piazza Napoleone. Si tratta di Noyz Narcos che è arrivato allo Sky Stone il 18 aprile 2013, dove ha incontrato moltissimi fans che, anche questa volta, non hanno mancato l’appuntamento con il loro beniamino.

_________________________________________________________________________________

Lucca piace al rap. Dopo quello più ‘avvicinabile’ di Fedez, adesso arriva il rap arrabbiato e socialmente impegnato di Noyz Narcos che giovedì 18 aprile, a partire dalle ore 16:00, presenterà e firmerà il suo più recente lavoro, ‘Monster’ presso lo Sky Stone and Songs in piazza Napoleone. Emanuele Frasca – in arte Noyz Narcos – si avvicina al rap e al writing all’età di 15 anni, inizialmente come membro della crew TBF e dei Savageboys. Verso i 21 anni entra a far parte del gruppo romano Truceboys e nel 2003 esce il loro primo album ‘Sangue’, dove Noyz si occupa di alcune produzioni, cominciando a farsi notare anche come beatmaker. A dieci anni da quel primo anno, esce ‘Monster’, un lavoro che riassume in sé il messaggio del rapper romano alla new school, assieme alla crescita umana e artistica del cantante. Accompagnato nel percorso dalla storica compagine di Propaganda Agency e Quadraro Basement, il disco è segnato da tematiche profonde e introspettive, accanto ad ambientazioni urban proprie dell’artista che, mantenendo il suo inconfondibile stile, dimostra una inequivocabile evoluzione tematica e stilistica. Registrato, mixato e masterizzato al Quadraro Basement di Roma da Francesco ‘Fuzzy’ Fracassi, l’album presenta sonorità inedite, unite alla consueta pressione audio, da cui consegue, dalla prima all’ultima traccia, un suono duro, che si mantiene comunque sempre armonico. Molti i producers che hanno lavorato a quest’opera: da Fritz Da Cata a Mace, fino a Don Joe, passando per i giovani talenti Denny The Cool e Kiquè, ospiti sull’album: Ntò dei Cosang, Nex Cassel e Gionni Gioielli, Chicoria, Gast, Metal Carter, solo per citarne alcuni.

_________________________________________________________________________________

In tanti si sono dati appuntamento, questo pomeriggio (giovedì 18 aprile) al negozio Sky Stone and Songs di piazza Napoleone per incontrare il loro idolo, il rapper romano, Noyz Narcos. Sono arrivati da tutta la provincia, ma anche da città vicine, con i loro cappellini, le felpe e i tatuaggi. Si sono messi in fila già all’ora di pranzo, sotto il sole, ad aspettare l’arrivo del loro idolo. Sono giovani e hanno voglia di quella musica, il rap, socialmente impegnato e spesso associato alla protesta. Salutano Noyz Narcos con il saluto tipico del mondo rap, si fanno autografare il cd ‘Monster’, i cappellini, le felpe e si fanno fotografare con il cellulare assieme al musicista romano. E quelle foto, c’è da scommetterci, finiranno in brevissimo tempo sui loro profili facebook o twitter, per far vedere agli amici del loro giro, che loro non solo conoscono tutte le canzoni di Noyz, ma hanno fatto la fila e, alla fine, lo hanno incontrato.

Per vedere la photo gallery dell’incontro, clicca qui

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *