Pubblicato il Lascia un commento

The Ramona Flowers’ – Dismantle and Rebuild

skystone (11) (720x480)Buona prova per l’album dei The Ramona Flowers, ‘Dismantle and Rebuild’. La band di Bristol – città britannica dove l’aria deve essere particolarmente buona per i musicisti – si sta, infatti, affermando sempre più nell’ambito indie.

Dall’ascolto dell’album si avverte che i modelli di riferimento sono alti: Radiohead e Muse su tutti. Ma appare anche altrettanto chiaro che la strada da fare per la band è ancora tanta.

Intanto, però, si è imboccata la strada giusta, tanto che questa estate hanno affiancato i già affermati Bastille nel loro tour.

Il suono dei The Ramona Flowers’ è stato avvicinato a quello dei Bastille, appunto, ma anche degli Imagine Dragons, o degli Alt-J, ma la differenza tra queste band affermate e la band di Bristol ancora un po’ si avverte.

Forse, anche da questo punto di vista, devono ancora un po’ crescere.

L’album è comunque ben confezionato ed è sicuramente perfetto per trovare la sua dimesione naturale nell’esecuzione live.

Forse le aspettative per quello che – ricordiamolo – è un’opera prima erano (giustamente) alte, considerando il successo ottenuto con il singolo ‘Lust and Lies’ che li ha fatti conoscere un po’ ovunque e, questo, in qualche misura li penalizza perché quello che diversamente sarebbe stato giudicato un album interessante che fa presagire una lunga presenza sulle scene, viene un po’ sminuito dalle aspettative che non vengono soddisfatte appieno.

Resta comunque forte la sensazione che questa prova sia solo il primo passo che porterà la band – il cui nome deriva da una graphic novel americana – sempre più in alto. Nelle classifiche, sicuramente, ma anche nei cuori di tante ragazze che, sulle loro note, potranno sognare.

TRACKLIST

  1. Tokyo
  2. Brighter
  3. Dismantle and Rebuild
  4. Lust and Lies
  5. World Won’t Wait
  6. Modern World
  7. Skeleton Key
  8. Vultures
  9. Friend of The Madness
  10. So Many Colours
  11. Like a Feather (feat. Lou Rhodes)

Hits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.