Pubblicato il Lascia un commento

Siskiyou – Nervous

Nervous’ segna il ritorno di Siskiyou e ci mette di fronte a un album di grande valore di art rock costruita con grande attenzione e che si muove attorno a un cantautore e a una voce principale, Colin Huebert e alla sua chitarra.
Tra chitarre acustiche e voce sussurrata, Siskiyou si muove in quell’ambito di ‘Northern Gothic’ che richiama gli echi dei migliori Sigur Ros, ma, per gli ascoltatori più attenti, ci sono echi anche del gruppo Anni Novanta, Swell.
Si tratta di dieci canzoni, dieci frammenti, dieci immagini, che rappresentano una notevole crescita di Siskiyou, sia musicale che compositiva. Sicuramente vi si sente la mano di Leon Taheny seduto dietro il mix che ha dato un impulso notevole al disco, ma il prodotto finale è quello di un album da gustare e che ben si addice, coi suoi suoni, all’atmosfera invernale.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *