Pubblicato il Lascia un commento

Friday I’m in Love – Black Sabbath: viaggio alle origini dell’heavy metal

03-BlackSabbath-2015-2016 (1)

Si apprestano ad affrontare quello che sarà l’ultimo tour della loro carriera: un’epopea lunga oltre 40 anni che li ha portati ad essere band di riferimento di un intero genere, l’heavy metal. Sono i Black Sabbath che saranno al centro dell’incontro che si svolgerà, a ingresso libero, venerdì 23 ottobre, alle ore 21, allo Sky Stone and Songs in piazza Napoleone.

I quattro (ex) ragazzi di Birmingham, stanchi del ‘peace, love and flower’ degli Anni Sessanta, decisero di fare la musica che piaceva a loro e che aveva come base quel blues americano, geograficamente lontano, ma molto più vicino alle loro vite e al loro modo di sentire.
Nacquero così i Black Sabbath, band che in breve è diventata punto di riferimento per molti musicisti, proprio perché passata indenne attraverso le fascinazioni di movimenti come quello psichedelico, ma capace, per contro, di proporre un proprio genere musicale, duro e tagliente e ben radicato nel contesto dal quale provenivano.

Un viaggio, dunque, nella musica dei Black Sabbath, attraverso contestazioni, live sopra le righe, suoni nuovi che sono diventati ‘classici’, innovazioni vere o presunte, liti, discussioni e un’amicizia più forte di ogni altro interesse che arriva al Terzo Millennio, trasformando Tony Iommi, Geezer Butler, Bill Ward e Ozzy Osbourne sempre più una ‘leggenda’, con oltre 100 milioni di dischi venduti in tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *