Pubblicato il Lascia un commento

Tricky Presents Skylled Mechanic – Skilled Mechanics

La rinascita di Tricky è confermata da ‘Skilled Mechanic‘, il nuovo progetto dell’artista britannico dal quale è nato un disco, ‘Skilled Mechanics‘ che prosegue nella ‘seconda giovinezza’ di questo artista che, nel decennio passato era apparso privo di qualcosa di interessante da aggiungere al panorama musicale.
Invece, questo nuovo lavoro, ci restituisce un Tricky che ha ancora molto da dire. Pur guardando al suo passato, riesce a dare vita a un lavoro interessante, anche se, c’è da dirlo, i pezzi migliori sono quelli che affida alla voce di altri cantanti, come la oramai fedelissima Francesca Belmonte. La sua voce, infatti, spesso risulta troppo debole: un sussurro, un sospiro, che pronuncia parole incomprensibili e, questo, forse rappresenta il più grande limite di Beijing to Berlin.
Interessante, in questo progetto, è anche la collaborazione con la dj e rapper cinese, Ivy, che lo stesso Tricky giudica essere un’artista fenomenale e si dichiara fortunato di poterla annoverare nella propria squadra.
Il nome dell’album viene da un documentario sullo spionaggio, come spiega lo stesso Tricky: «C’era un ex agente della Cia che parlava di alcuni assassini che erano inviati dall’America per iniziare la rivoluzione e rovesciare i governi di alcuni Paesi. Lui li chiamava ‘Skilled Mechanics’: ho pensato che questo fosse un nome perfetto che qualcuno che, fondamentalmente, era un killer. Il nome è così oscuro e cinico che mi ha veramente colpito».
Nell’album si trova anche un collaboratore di lunga data di Tricky, Dj Milo, che è anche la prima persona con la quale l’artista britannico ha collaborato.

TRACKLIST

  1. I’m Not Going
  2. Hero
  3. Don’t Go
  4. Beijing To Berlin
  5. Diving Away
  6. Boy
  7. Bother
  8. How’s Your Life
  9. Here My Dear
  10. We Begin
  11. Well
  12. Necessary
  13. Unreal

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.