Pubblicato il Lascia un commento

Spiritual Beggars – Sunrise to Sundown

Fin dalla copertina di questo disco si comprende che l’atmosfera è quella tipica degli Anni Settanta. E, infatti, gli Spiritual Beggar, pionieri svedesi del Rock Vintage, non deludono i loro fans e con ‘Sunrise to Sundown‘ danno vita a un album pieno di richiami al miglior rock Anni Settanta, quello dei Deep Purple o di Alice Cooper.
Dopo un lungo periodo in cui gli Arch Enemy avevano assorbito tutto il tempo di Michael Amott e dei suoi compagni di avventura, adesso la band ha nuovamente trovato il tempo e l’ispirazione per realizzare 11 nuove tracce, dal carattere estremamente dinamico.
‘Sunrise to Sundown’, quindi, a venti anni di distanza dal loro primo lavoro, prova come gli Spiritual Beggars continuino ad essere sempre creativi, freschi, motivati e in grado di dare vita a una nuova perla della loro produzione.
Il nuovo lavoro della band svedese è disponibile in cd normale, in quella deluxe con due cd, che comprende 7 canzoni come bonus tracks e, ovviamente l’lp in vinile con incluso il cd.

TRACKLIST
CD1

  1. Sunrise to Sundown
  2. Diamond Under Pressure
  3. What Doesn’t Kill You
  4. Hard Road
  5. Still Hunter
  6. No Man’s Land
  7. I Turn to Stone
  8. Dark Light Child
  9. Lonely Freedom
  10. You’ve Been Fooled
  11. Southern Star

CD2

  1. Thumbsucker
  2. Stoned Woman
  3. Wise As A Serpent
  4. Turn the Tide
  5. Drum Intro / Dreamer
  6. One Man’s Curse
  7. Kingmaker

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *