Pubblicato il Lascia un commento

Mothers – When You Walk a Long Distance You Are Tired

Il primo lavoro della band indie Mothers si intitola ‘When You Walk a Long Distance You Are Tired’ e rischia facilmente di essere catalogato come l’ennesimo tentativo di recuperare la tradizione folk – anche per quanto concerne il look – che apparteneva più agli Anni Sessanta che ai Dieci del Duemila. Fortunatamente è così solo in parte.
L’artista che si cela dietro il nome di Mothers, Kristine Leschper, nata vissuta e cresciuta ad Athens, infatti, sa come scongiurare il rischio di richiami troppo forti a un passato oramai superato dalla storia stessa e dà alle stampe un lavoro che tutto sommato riesce a rispettare i canoni folk-indie, senza appiattirsi su qualcosa che non esiste più, ma anzi, attingendo a piene mai a quello che è il panorama più attuale. Un aspetto, questo, confermato dalle orchestrazioni, dagli arrangiamenti e dalla produzione di questo lavoro che non delude le aspettative.

TRACKLIST

  1. Too Small For Eyes
  2. It Hurts Until It Doesn’t
  3. Copper Mines
  4. Nesting Behavior
  5. Lockjaw
  6. Blood-Letting
  7. Burden Of Proof
  8. Hold Your Own Hand

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.