Pubblicato il Lascia un commento

Paul McCartney – Pure McCartney

«Io e il mio team abbiamo pensato di mettere insieme una raccolta dei miei brani non avendo altro in mente se non l’idea di avere qualcosa di divertente da ascoltare». A dirlo è lo stesso Paul McCartney, nel presentare il nuovo lavoro, una raccolta curata dallo stesso artista, dal titolo Pure McCartney.

La pubblicazione è stata pensata in tre diversi formati e fornisce un ritratto a tutto tondo di Paul McCartney. Un’incredibile raccolta della sua opera come solista (e con Wings e Fireman), che celebra i momenti salienti tratti da uno dei cataloghi più osannati nella musica, a partire da McCartney (1970, suo debutto da solista) fino ad arrivare a Hope For The Future, il brano del 2014 creato per Destiny, il più atteso videogame dell’ultima
decade.

Pure McCartney non è solamente una monumentale miscellanea di momenti memorabili, è anche un insieme dei brani
favoriti di Paul, selezionati personalmente da lui. Parte delle tracce storiche sono state rimasterizzate appositamente per l’occasione, e fanno di questa raccolta un autentico ‘must have’ per ogni appassionato.

Come dicevamo, ci sono varie versioni di questa pubblicazione.
La versione standard si compone di due cd a prezzo speciale, contiene ben 39 tracce (con 12 singoli Top 10 Usa e 10 singoli Top 10 Uk.) e un libretto di 20 pagine

La versione Deluxe, in 4 cd a prezzo speciale e a tiratura limitata, contiene 67 tracce (tra le quali 18 singoli top 10 Usa/Uk e 9 singoli #1 negli Usa). La confezione, in formato libro, contiene anche un ricco libretto di 44 pagine.

La versione in 4 lp (in vinile per audiofili da 180 grammi), anche
questa a tiratura limitata, contiene 41 tracce. Il cofanetto a
scatola contiene anche un libro di 20 pagine (formato LP, 30×30 cm)

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.