Pubblicato il Lascia un commento

Rufus Wainwright – Poses

Viene stampato per la prima volta in vinile, ‘Poses‘, il secondo album di Rufus Wainwright, originariamente uscito nel 2001, questa volta prodotto, registrato e mixato da Pierre Marchand, eccetto alcune canzoni prodotte da Alex Gifford (‘Shadow’), Ethan Johns (‘California’), Damian LeGassick (‘The Tower of Learning’) e Greg Wells (la cover di ‘Across the Universe’). Partecipano, inoltre, all’album, la sorella di Rufus, Martha Wainwright, Teddy Thompson e Melissa Auf der Maur degli Smashing Pumpkins.

Questo album venne scritto e concepito durante la dipendenza da crystal meth e non vuole essere un album intimo e personale, ma nasce con l’intento di racocntare ‘gli altri’. Successivamente, però, lo stesso Rufus Wainwright ammette di aver usato le vite degli altri per raccontare la sua.
Il filo conduttore di questo lavoro sono le dipendenze: da quelle per i piccoli piaceri quotidiani (latte e cioccolato o sigarette), a quelle per le droghe, il sesso o le droghe.
Altra caratteristica di questo album è una maggiore facilità, rispetto a quello che lo aveva preceduto, ma anche rispetto a quelli che verranno dopo: forse è questo uno dei motivi per i quali Poses resta uno degli album preferiti da parte degli ammiratori di questo eclettico musicista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.