Pubblicato il Lascia un commento

InStore – Marracash e Guè Pequeno allo Sky Stone il 5 luglio alle 15 per presentare ‘Santeria’

Si può considerare un’anteprima del Lucca Summer Festival, un piccolo assaggio della serata dedicata al rap, quello che avverrà martedì 5 luglio allo Sky Stone & Songs, a partire dalle ore 15, quando due dei protagonisti di quella serata, Marracash e Guè Pequeno, saranno in piazza Napoleone per presentare ‘Santeria’ e, naturalmente, incontrare i fans.

Dopo oltre 15 anni di carriera, Marracash e Guè Pequeno hanno pubblicato 15 tracce inedite in un lavoro che testimonia sicuramente il momento più alto dei due rapper, attingendo dalle esperienze musicali di ciascuno e fondendo alla perfezione tematiche, scrittura e stili diversi. Una lunga amicizia, quella tra i due artisti, quindi, che trova qua la sua più alta dimostrazione, attraverso l’arte che li accomuna.

Concepito, scritto e registrato tra la Spagna, il Brasile e Milano, ‘Santeria’ sintetizza la purezza della ricerca espressiva e, anche graficamente questa sintesi trova la sua celebrazione nella cover del cd, affidata all’artista colombiano Armando Mesìas, che, con la sua creatività, ha completato alla perfezione il disco.

Un appuntamento importante soprattutto in vista della serata del 17 luglio, quando i due rapper divideranno il palco del Lucca Summer Festival con altri ‘mostri sacri’ dell’hip hop italiano: Fabri Fibra e Clementino.

Marracash – Il suo vero nome è Fabio Bartolo Rizzo ed è nato a Nicosia il 22 maggio 1979. Considerato uno dei principali rapper italiani, ottiene diversi premi e riconoscimenti, oltre ad aver ricevuto varie certificazione della Fimi per le oltre 180mila copie vendute. L’esordio è datato 2005 con un mixtape autoprodotto, ‘Roccia Music vol.1’, al quale ha partecipato il collettivo Dogo Gang e altri artisti della scena hip hop italiana. Il successo lo ha portato a firmare il contratto con la Universal Music e, nel 2013, assieme al produttore Shablo, ha fondato l’etichetta indipendente Roccia Music, che coinvolge figure affermate e nuove leve del rap.

Guè Pequeno – Dietro lo pseudonimo Guè Pequeno vi è Cosimo Fini, nato a Milano il 25 dicembre 1980 e fa parte del gruppo rap Club Dogo, nonché del collettivo Dogo Gang. Affetto fin dalla nascita da blefaroptosi all’occhio sinistro, inizia la carriera musicale attorno al 1997, quando conosce Jake La Furia: l’amicizia tra i due porta alla formazione dei Sacre Scuole, progetto al quale partecipa anche Dargen D’Amico, compagno di scuola di Guè Pequeno, partecipa al progetto anche il beatmaker Don Joe: il trio pubblicherà solo un disco e, dopo l’uscita di D’Amico gli altri daranno vita ai Club Dogo, che rappresenta una delle realtà più affermate e importanti della scena hip hop italiana, tanto da essere presa come punto di riferimento.

L’appuntamento allo Sky Stone arriva a pochi giorni dalla serata che li vedrà protagonisti del Lucca Summer Festival, quando, il 17 luglio, è in programma ‘Volevi il rap?’ con Fabri Fibra, Clementino e, appunto, Marracash e Guè Pequeno.

TRACKLIST

  1. Santeria (prod. Shablo)
  2. Money (prod. Don Joe & Mark Hiroshima)
  3. Nulla Accade (prod. Marz)
  4. Senza Dio (prod. Zef)
  5. Salvador Dali’ (prod. Charlie Charles)
  6. Cosa Mia (prod. Mace)
  7. Purdi (prod. Don Joe & Mark Hiroshima)
  8. Cantante Italiana (prod. Deleterio)
  9. Insta Lova (prod. 2nd Roof)
  10. Maledetto Me (prod. 2nd Roof)
  11. Scooteroni (prod. Pherro)
  12. Tony (prod. 2nd Roof)
  13. Quasi Amici (prod. Banf)
  14. Film Senza Volume (prod. Shablo)
  15. Erba & Wifi (prod. Shablo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *