Pubblicato il 1 commento

The Breath – Carry Your Kin

L’ex chitarrista dei The Cinematic Orchestra, Stuart McCallum, esce con un nuovo progetto, The Breath, al quale partecipano i suoi ‘sodali’ la cantante irlandese Rioghnach Connolly e il pianista sempre dei The Cinematic Orchestra John Ellis, nonché il batterista Luke Flowers.
Questo progetto è nato nella fertile scena musicale di Manchester e coniuga le influenze folk tipicamente irlandesi a ipnotici riff di chitarra ed ha dato vita all’album di debutto di questo gruppo, dal titolo: ‘Carry Your Kin’
Grazie alla calda voce di Connolly, infatti, fa da contrappunto perfetto alla chitarra dalle note elettriche di McCallum, dando vita a un mix di suoni che ha un che di ipnotico. E’ così che le canzoni entrano dentro e non lasciano più chi le ascolta.
Tra le influenze, sicuramente ci sono (e si sente) le canzoni folk della tradizione irlandese, ma vengono rilette alla luce dell’oggi. Ed ecco che la Connolly canta dei diritti delle donne, del primo amore, di nascite e di morti, del richiamo della maternità, ma anche della morte di un uomo per mare, in un oceano di suono che spaziano tra il folk, l’ambient, il rock e il jazz.
Il disco è stato registrato a Manchester e alla Real World ed è stato mixato dal guri Tchad Blake ed è disponibile anche in vinile.

TRACKLIST

  1. Harvest
  2. Antwerp
  3. For You
  4. This Dance is Over
  5. Boat Song
  6. The Toll
  7. Carry Your Kin
  8. Our Own Way
  9. Tremelone

1 pensiero su “The Breath – Carry Your Kin

  1. […] Una delle più piacevoli scoperte del Womad Festival 2016 è sicuramente rappresentata da The Breath, il gruppo targato Real World Records che ha recentemente pubblicato il suo lavoro d’esordio ‘Carry Your Kin’. […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *