Pubblicato il Lascia un commento

Thee Oh Sees – A Weird Exits

Rivoluzione in casa Thee Oh Sees, con il primo album da studio licenziato in compagnia della portentosa sezione ritmica costituita dale due batterie allineate di Ryan Moutinho e Dan Rincon (oltre al metronomico basso di Tim Hellman).
Stilisticamente è una rinascita, con Dwyer capace di swingare con la sua sei corde, regalando alti momenti di astratto garage-blues.
Il motore di questa nuova line-up è implacabile ed oltre a rimandare alla perfezione di certi corrieri cosmici, risente anche dell’impetuosità del fifties rock’n’roll e dell’eclettismo di certo glam. Una formula rinnovata in buona sostanza, un volto nuovo ed inedito per un leader che mai finisce di stupire.

TRACKLIST

  1. Dead Man’s Gun
  2. Ticklish Warrior
  3. Jammed Entrance
  4. Plastic Plant
  5. Gelatinous Cube
  6. Unwrap The Fiend Pt. 2
  7. Crawl Out From The Fall Out
  8. The Axis
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.