Pubblicato il Lascia un commento

Zen Circus – La Terza Guerra Mondiale

Diciotto anni significano la maggiore età e, in qualche misura, una raggiunta maturità. Questo può valere anche per una band, quando si tratta degli Zen Circus che, con ‘La Terza Guerra Mondiale’ firmano il loro nono lavoro.
Un disco che prosegue nel solco dei lavori che lo hanno preceduto: ironico, a tratti duro come solo le liriche di Appino possono essere, ma anche un ritratto generazionale che dipinge perfettamente i disagi e le contraddizioni dei tempi che stiamo vivendo.
E se ‘Ilenia’ è nata da una corrispondenza reale tra i membri della band pisana, ‘L’anima non conta’, narra di avvenimenti realmente accaduti nelle vite dei singoli membri della band, come loro stessi raccontano. «Storie – dicono – che hanno avuto come luogo di partenza la nostra provincia, ovvero l’asse Pisa-Livorno, dove si snodano le immagini del video. Suggestioni relazionali, presa di coscienza del fatto che bisogna tuffarsi da molto in alto ed essere pronti a nuotare a lungo, senza preoccuparsi troppo dell’anima».

TRACKLIST

  1. La terza guerra mondiale
  2. Ilenia
  3. Non voglio ballare
  4. Pisa merda
  5. L’anima non conta
  6. Zingara (il cattivista)
  7. Niente di spirituale
  8. San Salvario
  9. Terrorista
  10. Andrà tutto bene
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *