Pubblicato il Lascia un commento

Clip of the Week – I Placebo scelgono i paesaggi e le tradizioni sarde per il nuovo video «Jesus’ Son» [Video Inside]

Il video che abbiamo scelto per questa settimana è ‘Jesus’ Son’, l’inedito dei Placebo, inserito nella racconta che celebra i vent’anni di carriera della band inglese, dal titolo ‘A Place for Us to Dream’.

Abbiamo scelto questo video perché oggettivamente molto bello, anche se, alla fine, si tratta della proposizione di un’esibizione live dei Placebo, anche se in parte appaiono mascherati. I colori si sposano benissimo con i suoni e danno ancora più forza alle sonorità della band.

Ma non c’è solo questo.

Brian Molko ha scelto per girare questo video la Sardegna e, in particolare, sulle spiagge di San Salvatore e Scivu, che aveva visto in un video su un carnevale sardo e la bellezza dei luoghi era tale che Molko ha deciso che fosse il posto ideale per rappresentare la canzone inedita che stava per pubblicare.

A produrre il video è stato Dom Murgia – di origine sarda e con il doppio passaporto – mentre la regia è stata di Joe Connor, che, a sua volta, è rimasto entusiasta delle atmosfere sarde. Non solo: ha voluto approfondire le tradizioni dell’isola, scoprendo in questo modo riti e maschere arcaiche e, condividendo con Molko questo suo approfondimento, ha ‘contagiato’ anche il cantante dei Placebo, che si è entusiasmato e ha voluto indossare lui stesso nel video la maschera dei ‘Boes’, che sono le più colorate e potenti della tradizione.

Ed ecco che le antiche tradizioni sarde si sposano, in questo video, con la musica dei Placebo, dando vita a un mix veramente interessante, giocato sulle ombre della notte e sui fuochi sulla spiaggia, che rendono ancora più magica l’atmosfera.

Hits: 1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.