Pubblicato il Lascia un commento

Clip of the Week – The Weeknd tocca quasi i 38 milioni di visualizzazioni con ‘False Alarm’ che anticipa l’uscita di ‘Starboy’ [video inside]

‘Starboy’, il terzo album di The Weeknd, arriverà solo il 28 novembre, ma intanto, ‘False Alarm’ il video che lo anticipa, ha toccato quasi le 38 milioni di visualizzazioni su Youtube in sole tre settimane.
La curiosità di comprendere come mai così tante persone avevano deciso di guardare questo video ci ha fatto approfondire la conoscenza di questo artista canadese e del suo lavoro.
The Weeknd è il nome d’arte di Abel Tesfaye, classe 1990, produttore e musicista canadese che arriva al suo terzo album, con un buon successo alle spalle e collaborazioni di tutto rispetto. Del resto, la canzone che dà il titolo all’album che sta per uscire vede la partecipazione dei Daft Punk.
La sua caratteristica musicale è un r&b abbastanza soft e piuttosto alternativo e questa musica la troviamo tutta in ‘False Alarm’.

Ma perché questo video è interessante? Innanzi tutto per come è stato girato: in soggettiva. Il regista, Ilya Naishuller, ha deciso di dare vita a una storia molto violenta (non per niente c’è l’avviso all’inizio del video), di una rapina e ce la fa vedere con gli occhi di uno dei rapinatori.
In certi momenti le scene sono perfino troppo veloci, da far perdere l’orientamento a chi guarda, ma i 5 e passa minuti di video danno perfettamente l’idea di quello che sta accadendo.
Nella banca rapinata, alle persone, all’ostaggio che si portano via i rapinatori, tra i malviventi, con la polizia. La violenza certamente non manca in questo video. Anzi.
E’ comunque un bel video da vedere.

La canzone? No, non eccelle per essere qualcosa di epocale. Piacevole, ma interessante soprattutto perché supportata da questo video che rappresenta un piccolo film d’azione con un finale assolutamente drammatico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *