Pubblicato il Lascia un commento

Bruce Springsteen riceve da Barack Obama il più alto riconoscimento civile americano

Barack Obama, prima di lasciare la Casa Bianca, ha consegnato il più alto riconoscimento civile degli Stati Uniti a Bruce Springsteen. Si tratta del riconoscimento che viene dato a coloro che «hanno dato contributi particolarmente meritevoli alla sicurezza o agli interessi nazionali, per la pace del mondo o gli sforzi culturali pubblici e privati».

Nel consegnare il prestigioso riconoscimento al Boss, l’oramai ex presidente Obama ha dichiarato che Springsteen è un cantante, un autore e un bandleader che «più di cinque decenni fa ha comprato una chitarra e ha imparato a farla parlare. Da allora – ha proseguito Obama – le storie che ha raccontato, nei testi e in epici concerti dal vivo, lo hanno aiutato a dare forma alla musica americana e ci hanno stimolato a realizzare il sogno americano. Springsteen è un vincitore del Kennedy Center e sia lui che la E-Street Band, di cui è frontman, sono stati inseriti nella Rock & Roll Hall of Fame».

Barack Obama, oltre al riconoscimento a Springsteen ne consegnerà altri 20, tra cui Roberto De Niro, Tom Hanks, Robert Redford, Diana Ross, Michael Jordan, Ellen DeGeneres, Bill e Melina Gates e l’architetto Frank Gehry, in una cerimonia in programma per il prossimo 22 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.