Pubblicato il Lascia un commento

Divine Comedy – Foreverland

Ci sono voluti sei anni per avere un nuovo album dei The Divine Comedy: dopo ‘Bang Goes The Knighthood’, arriva infatti ‘Foreverland’, undicesimo album della band fondata da Neil Hannon nel 1989, divenuta negli anni, un punto di riferimento per l’orchestral pop.
L’album è stato interamente arrangiato e prodotto dallo stesso Hannon ed è stato registrato tra la natia Irlanda del Nord e Londra. Un lavoro che, come spiega lo stesso Hannon, parla d’amore, ma in modo ironico, come spesso accade con questo musicista.
«Il disco – afferma Hannon nella nota stampa che ha accompagnato l’uscita di ‘Foreverland’ – parla dell’incontro con la tua anima gemella e di vivere per sempre felici dopo. E di quel che succede dopo quella felicità».
L’album, accolto molto bene dalla critica, si muove nell’ambito della musica prodotta da questo musicista eclettico e poliedrico. Non si discosta, quindi, dagli standard ai quali ci ha, negli anni, abituati e questo, alla fine, rendere ‘Foreverland’ un disco interessante.

TRACKLIST

  1. Napoleon Complex
  2. Foreverland
  3. Catherine The Great
  4. Funny Peculiar
  5. The Pact
  6. To The Rescue
  7. How Can You Leave Me On My Own
  8. I Joined The Foreign Legion (To Forget)
  9. My Happy Place
  10. A Desperate Man
  11. Other People
  12. The One Who Loves You

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.