Pubblicato il Lascia un commento

Neil Young – Peace Trail

‘Peace Trail’ è il trentasettesimo album in studio di Neil Young, pubblicato dalla Reprise Records a dicembre e prodotto, oltre che dallo stesso artista canadese, anche da John Hanlon e registrato agli Studi Shangri-La di Rick Rubin.
‘Principalmente acustico’: così Neil Young ha descritto questo album che ha realizzato assieme al batterista Jim Keltner e al bassista Paul Bushnell.
L’album è stato scritto e registrato subito dopo la realizzazione dell’album lie ‘Earth’ di quest’anno: nonostante il lavoro di ‘Promise of the Real’ durante il 2015 e il 2016, Young ha optato per registrare questo album solista con le sessioni dei musicisti di Jim Keltner e Paul Bushnell e, proprio secondo quest’ultimo, si tratta di un album registrato in solo 4 giorni di lavoro: «Abbiamo fatto le 10 tracce in 4 giorni: la maggior parte di queste sono state registrate una sola volta o al massimo due».
Young ha invitato Bushnell a partecipare alle sessioni di registrazione dopo aver scoperto la sua musica, grazie al lavoro del bassista nel disco da solista di Micah Nelson. Stando alle parole di Bushnell «Micah mi ha detto che a Neil Young piaceva il mio modo di suonare il basso sul suo disco e che aveva chiesto il mio numero di telefono cellulare. Sinceramente non credevo a tutta questa storia, fino al giorno dopo, quando mi è squillato il telefono con un numero anonimo. Ho risposto e dall’altra parte mi è stato detto: ‘E’ Paul?’ e io ho risposto di si, così la voce al cellulare mi ha detto ‘Ciao, sono Neil Young’». E così è iniziata questa collaborazione.

TITLETRACK

  1. Peace Trail
  2. Can’t Stop Workin’
  3. Indian Givers
  4. Show Me
  5. Texas Rangers
  6. Terrorist Suicide Hang Gliders
  7. John Oaks
  8. My Pledge
  9. Glass Accident
  10. My New Robot
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.