Pubblicato il Lascia un commento

Sweet Billy Pilgrim – Motorcade Amnesiacs

In realtà non rispecchiano i canoni classici del progressive, ma nonostante questo, pubblicano il loro nuovo lavoro per quella che universalmente riconosciuta come l’etichetta prog per eccellenza, la Kscope di Steve Wilson. Sono gli Sweet Billy Pilgrim che escono con un disco di grande interesse: ‘Motorcade Amnesiacs’
Di fatto la band non rispetta dei confini prestabiliti, ma hanno proseguono nel loro percorso nel quale passione e convinzioni artistiche fanno parte dello stesso processo artistico. E il risultato è ‘Motorcade Amnesiac’, dove la visione musicale del frontman Tim Elsenburg si è trasformata, ancora una volta, in un capolavoro di melodie ispirate, riff indimenticabili e ritmi eclettici, armonie paradisiache e testi che fanno pensare.
L’album è un notevole corpo unico. Dieci anni di una carriera sicuramente singolare, lo sviluppo degli Sweet Billy Pilgrim dalla sperimentazione elettronica e acustica, fino a una musica aperta a ogni suggestione è completato in questo album, accolto molto positivamente dalla critica, ma anche dal pubblico.

TRACKLIST

  1. Candle Book and Bell
  2. FFwd to the Freeze Frame
  3. Make It So
  4. Slingshot Grin
  5. Tyrekickers
  6. Burn Before Reading
  7. Just Above Midtown
  8. Chasing Horses
  9. Longstreth
  10. We Just Did What Happened and Nobody Came
  11. Coloma Blues
  12. Grove Ponies (Bonus Track)
  13. Everclear (Bonus Track) (Demo Version)
  14. Insurgentes (Bonus Track) (Sweet Billy Pilgrim Remix)

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.