Pubblicato il Lascia un commento

‘Androidi, arcobaleni e fiori di loto’ di Emanuele Binelli Mantelli svela i segreti delle canzoni dei Radiohead

A due decenni esatti dall’esordio discografico di Pablo Honey – e soprattutto di Creep, insieme a Smells Like Teen Spirit la canzone simbolo della generazione degli anni Novanta – i Radiohead sono molto più che una band di successo, matura e ormai istituzionale: sono un punto di riferimento per chiunque ambisca a far convivere tradizione e avanguardia, classicismo pop e sperimentalismo digitale, sintesi rock e avventurosi panorami sonori.
Con otto album di studio e uno dal vivo, hanno consegnato alla storia un parco canzoni che brilla come pochi altri nell’ultimo ventennio. Paranoid Android, Street Spirit, Let Down, Karma Police e Everithing In Its Right Place sono solo alcune delle 30 perle “riascoltate” in “Androidi, arcobaleni e fiori di loto” di Emanuele Binelli Mantelli, edito da Arcana.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *