Pubblicato il Lascia un commento

Tutti i segreti del folk psichedelico in un libro: ‘The circle is unbroken: 40 anni di folk psichedelico e visionario’ di Gino Dal Soler

Una guida puntuale e appassionata alle mille diramazioni e declinazioni del folk acido e visionario nato negli anni Sessanta della psichedelia e tornato in auge nei Duemila dell’infinita confusione di stili. Dall’incredible String Band a Tim Buckley, da Jack Rose a Six Organs Of Admittance, i nomi più popolari e celebrati e quelli più oscuri e creativi di una tradizione “mutante” che non cessa di offrire idee, stili, sogni e suoni extra-ordinari all’universo della musica rock. La magnifica utopia di una generazione di dropouts che osarono scardinare le porte della percezione (e della tradizione) per rendere reali le visioni di Alice nel paese delle meraviglie, una dolce ribellione che dallo “scisma” del folk festival di Newport del 1965 al weird folk dell’ultimo decennio non ha smesso d’incantare gli ascoltatori con intuizioni, illuminazioni e “one shot” destinati a diventare culto, una scossa “elettrica” che ha turbato per sempre le consuetudini del folk. Una storia più vissuta che raccontata, e forse per questo in buona parte ancora inesplorata.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.