Pubblicato il Lascia un commento

Depeche Mode – Spirit

‘Spirit’ è il quattordicesimo album in studio dei Depeche Mode ed è stato pubblicato dalla Columbia Records. Preceduto dall’ottimo singolo ‘Where’s the Revolution’, ‘Spirit’ è il primo lavoro della band inglese con il produttore James Ford, che abbiamo visto a lavoro con Arctic Monkeys, Florence & The Machine, The Last Shadow Puppets, Foals, Klaxons, Mumford & Sons.
L’annuncio di questo lavoro è stato dato sul sito della band lo scorso ottobre e quest’estate i Depeche saranno impegnati in un lungo tour negli stati europei, che li vedrà partire il 5 maggio a Stoccolma per finire il 23 luglio in Romania, a Cluj-Napoca.
Per la band è anche l’album del ritorno all’impegno sociale e politico: dopo aver sperimentato ampiamente le tematiche legate alle varie dipendenze che i membri dei Depeche Mode hanno via via sperimentato, adesso si parla dei tempi contemporanei e, sebbene sia stato mantenuto il massimo riserbo sull’album, già il singolo ‘Where’s the Revolution’ – uscito alcune settimane fa – ha fatto comprendere come, sebbene sia stato scritto prima dell’avvento di Trump, sia perfettamente aderente alla realtà sociale e politica di oggi, dimostrando, in questo modo, come nonostante il tempo passi, i Depeche Mode siano oggi come non mai specchio dei tempi che viviamo.

TRACKLIST

  1. Going Backwards
  2. Where’s the Revolution
  3. The Worst Crime
  4. Scum
  5. You Move
  6. Cover Me
  7. Eternal
  8. Poison Heart
  9. So Much Love
  10. Poorman
  11. No More (This Is the Last Time)
  12. Fail

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.