Pubblicato il Lascia un commento

I Wolfbrigade tornano con ‘Run With the Haunted’ ed esplorano la letteratura distopica

La band di Stoccolma, Wolfbrigade, ha annunciato l’uscita del suo nono album di studio, intitolato ‘Run With the Hunted’, che sarà pubblicato il prossimo 28 aprile dall’etichetta Southern Lord.

Nati nel 1995, inizialmente si chiamavano Wolfpack, ma dopo cinque anni, hanno cambiato il loro nome in Wolfbrigade. La band ha pubblicato un numero impressionate di Lp e uscite minori, diventando una delle più importanti band del loro genere. La loro musica in qualche misura ‘dannata’ nasce dalla voglia di urlare contro le ingiustizie umane socio-politiche, cercando una trasformazione e soprattutto la libertà.

Il nuovo disco ‘Run With the Hunted’ è composto da 10 nuove canzone, caratterizzate dal loro marchio di fabbrica: una musica caratterizzata da ritmi selvaggi e brutali. C’è un concentrato senso di emergenza in tutto il disco e un senso di distopia che infuoca la parte vocale.

‘Run with the Hunter’ è stato registrato allo Studio Fredman a Goteborg da Fredrik Nordström e Henrik Udd e al Sunlight Studio a Stoccolma da Tomas Skogsberg.

Su questo nuovo lavoro, i Wolfbrigade hanno dichiarato «Cercavamo di esplorare la nostra parte più ruvida, scrivendo canzoni primitive che andassero diritte al cuore. In questo disco abbiamo deciso di mettere anche delle parti melodiche, ma senza perdere né l’intensità né la brutalità che ci hanno sempre caratterizzato. Dal punto di vista dei testi, ci siamo ispirati alla classica letteratura oscuramente distopica, trovando delle orribili metafore che erano perfette per declinare la società occidentale. La ricerca della libertà continua, ma oggi il cammino è verso l’interno, verso noi stessi»

TRACKLIST

  1. Nomad Pack
  2. Warsaw Speedwolf
  3. Lucid Monomania
  4. No Reward
  5. Kallocain
  6. Return To None
  7. War On Rules
  8. Feral Blood
  9. Under The Bell
  10. Dead Cold
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.