Pubblicato il Lascia un commento

#RIPCHESTER: una pagina per ricordare Bennington senza retorica e con un aiuto concreto per chi fosse nelle stesse difficoltà

Ci sono tanti modi per reagire a una tragedia che colpisce un gruppo di amici o di colleghi.

Ci sono i ricordi. Le commemorazioni. Le foto. I video. L’elenco potrebbe essere infinito.

Poi ci sono i Linkin Park che hanno scelto di ricordare Chester Bennington – che si è suicidato lo scorso 20 luglio – attraverso una pagina web. Niente di retorico. Niente di scontato. Ma un sasso lanciato nel mare magnum del web, che, magari potrà aiutare qualcuno.

Hanno, infatti pubblicato una foto di Bennington con l’hashtag #RIPCHESTER che è quello richiamato dai fans di tutto il mondo. Sotto la foto, un appello e i numeri per chiedere aiuto in caso si viva un periodo di disagio così grave da pensare al suicidio.
Una scelta non così scontata, quella di mettere i numeri e gli indirizzi dei siti e dei telefoni per chiedere aiuto prima di arrivare a gesti estremi. Un piccolo atto concreto, poco retorico e molto pratico.

Sotto ancora, la voce dei fans. Quelli che su Twitter usano l’hashtag e vogliono a loro modo ricordare Chester Bennington.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.