Pubblicato il Lascia un commento

‘Resurgam’ il nuovo album di Fink in arrivo a metà settembre [video inside]

Uscirà il 15 settembre il nuovo album di Fink, il secondo del 2017. Dopo ‘Sunday Night Blues Club’, infatti, arriva ‘Resurgam’, un disco di inediti che si preannuncia decisamente interessante.

«Una vita nella musica è fatta di piccole vittorie: il primo disco, il primo live sold-out, il primo bus tour: se riesci a superare tutte queste sfide, nuovi traguardi appaiono sempre all’orizzonte», ha affermato Fink parlando del nuovo album.

Il titolo è preso da un’iscrizione dipinta in una cappella della Cornovaglia, luogo che ha dato i natali a Fin Greenall e rappresenta bene lo spirito indomabile di questo disco, che ha visto, accanto a Fink, i collaboratori di sempre: Tim Thornton alla batteria e chitarra e Guy Whittaker al basso.
La produzione del disco è stata affidata a Flood (PJ Harvey, U2, Foals, Warpaint, The Killers) ed è stato registrato ai suoi studi londinesi ‘Assault & Battery’.

‘Resurgam’ rappresenta un altro inconfondibile e vitale segno per un artista che è sempre stato intrepido nelle sue esplorazioni musicali.
«Non appena il nome di Flood è arrivato tra noi, ci ha dato un nuovo impeto per far rinascere il nostro gioco – dice Greenall -. Dal punto di vista musicale, quello che fa è semplicemente folle e non ci sono cose come le demo: ogni momento può essere quello giusto. Così tu suoni sempre al massimo, finché non è il momento di andare».

‘Resurgam’ rappresenta un forte contrasto con i lavori che lo hanno preceduto: «La mia esperienza con il disco blues – spiega Fink – mi ha permesso di ricalibrare tutto sia come cantante, musicista e produttore: con ‘Resurgam” c’è molto più materiale che va oltre l’abilità tecnica. Le tracce hanno un viaggio e una fiducia che abbiamo costruito per un certo periodo di tempo. Il concept ‘Rinascerò ancora’, ‘Tornerò’, dò senso a tutto l’album.

TRACKLIST

  1. Resurgam
  2. Day 22
  3. Cracks Appear
  4. Word To The Wise
  5. Not Everything Was
  6. Better In The Past
  7. The Determined Cut
  8. Godhead
  9. This Isn’t A Mistake
  10. Covering Your Tracks
  11. There’s Just
  12. Something About You

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.