Pubblicato il Lascia un commento

[Clip of the Week] Un impassibile Morrissey canta di una giornata passata a letto in un club di 142 anni

Oramai è divenuta consuetudine che quello che sarà il singolo di punta di un album viene fatto uscire a ridosso della pubblicazione del disco. E lo fa anche Morrissey con ‘Spent the Day in Bed’ che abbiamo scelto per farci compagnia questa settimana.

Il video è stato diretto dalla regista Sophie Muller che ha vari trascorsi nel mondo dei clip, avendo lavorato con Beyoncé, Blur, Annie Lennox, Kings of Leon e The Killers, mentre è la prima volta che lavora con Morrissey.

In realtà è un video molto semplice che vede Morrissey – sempre seduto o su una sedia a rotelle o su una sedia normale – cantare la canzone al Peckham Liberal Club, un locale che ha compiuto 142 anni.

Il video si apre con Joey Burton che spinge la sedia a rotelle di Morrissey: la particolarità è che Burton è un fan di lunga data del cantante britannico e che lo segue da sempre. Un riconoscimento a un fan davvero ‘fedele’.

Altra presenza decisamente molto interessante è quella dell’artista performativo David Hoyle, divenuto una vera e propria icona dello spettacolo contemporaneo che, qua, impreziosisce il plot con una sua performance al limite del surreale, nel contesto in cui è inserita.

Il testo della canzone non è certamente banale: Morrissey con questa canzone, infatti, vuole dare una sua visione su come affrontare il mondo dei media e suggerisce che il miglior modo di non venire sommersi da notizie catastrofiche è quello di smettere di guardare i programmi che le danno o seguire i media che li diffondono, poiché, secondo il musicista, il solo scopo di tali notizie è quello di spaventare la gente per poterla manovrare con maggiore facilità. Anche in questo caso, Morrissey ha voluto affrontare un tema sicuramente molto attuale: nei tempi delle fake news, infatti, il musicista fa sentire la sua voce chiara e forte, con una canzone accattivante anche dal punto di vista musicale.

LYRICS
Spent the day in bed
Very happy I did, yes
I spent the day in bed
As the workers stay enslaved
I spent the day in bed
I’m not my type, but
I love my bed

And I recommend that you

Stop watching the news!
Because the news contrives to frighten you
To make you feel small and alone
To make you feel that your mind isn’t your own

I spent the day in bed
It’s a consolation
When all my dreams
Are perfectly legal
In sheets for which I paid
I am now laid

And I recommend to all of my friends that they

Stop watching the news!
Because the news contrives to frighten you
To make you feel small and alone
To make you feel that your mind isn’t your own

Oh time, do as I wish
Time, do as I wish
Oh time, do as I wish
Time, do as I wish
Oh time, do as I wish
Time, do as I wish
Oh time, do as I wish
Do as I wish

[Verse 3]
I spent the day in bed
You can please yourself
But, I spent the day in bed
Pillows like pillars
Life ends in death
So, there’s nothing wrong with
Being good to yourself
Be good to yourself for once!

[Outro6]
And no bus, no boss, no rain, no train
No bus, no boss, no rain, no train
No bus, no boss, no rain, no train
No emasculation, no castration
No highway, freeway, motorway
No bus, no boss, no rain, no train
No bus, no boss, no rain, no train
No bus, no boss, no rain, no train

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *