Pubblicato il Lascia un commento

‘Thought Contagion’ dei Muse: un grande video horror per una canzone che difficilmente entrerà nella storia

I Muse continuano nella loro ‘narrazione’ di un futuro oscuro, fatto di robot – ce li ricordiamo in ‘Dig Down’ – e di disastri vari. Adesso ci propongono, con ‘Thought Contagion’ una sorta di realtà che si confonde con un videogame – dal titolo, guarda un po’ ‘Dig Down’ – che trasforma gli esseri umani in vampiri-licantropi.

Già, questa volta Matt Bellamy e soci si sono superati: non bastava avere un vampiro o un licantropo. Decisamente meglio averli tutti e due in un solo essere. E così, la ragazza con la quale il protagonista esce dapprima ha gli occhi rossi e le unghie a ‘sciabola’, come i licantropi, ma poi morde e succhia il sangue del boyfriend come ogni buon vampiro farebbe.

Insomma un po’ un’insalata mista horror. Non ci fermiamo qua: l’essere ‘spara’ anche energia, come farà Bellamy nel finale. Non si può dire che non abbiano preso tutti gli stereotipi e li abbiano messi insieme. Tanto da far pensare che sia fatto apposta. E probabilmente lo è.

La canzone non è un pezzo che entrerà nella storia: seguito ideale di ‘Dig Down’, non ha la stessa potenza di questa e ha invece un suono più orecchiabile, ma anche facilmente dimenticabile. Non c’è una chitarra predominante come invece meritano le canzoni dei Muse, mentre si sente molto la batteria, che scandisce il tempo, ma non trascina. Per Bellamy si tratta di una canzone ‘da arena’, cioè una canzone perfetta durante i concerti per trascinare la folla. A noi sembra solo un pezzo debole e poco interessante dal punto di vista musicale.

 

Il video, invece, no. E’ da vedere e da scoprire tutti i richiami ai classici horror, compresa la coreografia che ‘scimmiotta’ quella di ‘Thriller’ di Michael Jackson, giusto per restare in tema di licantropi.

 

LYRICS

Strung out falling from the big time
Welcome to the infinite black skies
Brain clans fractured identity
Fragments and scattered debris
Thought contagion
Thought contagion
Fall down long winds are counted out
Prop me up before I black out
Withdraw before you’re out of time
A clean slate and buried war crimes
You’ve been bitten by a true believer
You’ve been bitten by someone who’s hungrier than you
You’ve been bitten by a true believer
You’ve been bitten by someone’s false beliefs
Thought contagion
Thought contagion
They’ll never do what you want them to
Give it up and watch them break through
It’s too late for a revolution
Brace for the final solution
Thought contagion
Thought contagion
You’ve been bit by a true believer
You’ve been bit by someone who’s hungrier then you
You’ve been bit by a true believer
You’ve been bitten by someone’s false beliefs
Thought contagion
Thought contagion
Strung out falling from the big time
Welcome to the infinite black skies
It’s too late for a revolution
Brace for the final solution
CREDITS
Director – Lance Drake Producer – Jeremy Hartman Lead Girl – Sydney Schafer Lead Guy – Rudy Pankow Editor – Jeremiah Mayhew Creative Design – Sam Oshin (Oshin Studios) Production Design – Jill Bencsits Makeup – Alex Perrone Sylist – Sarah Kinsumba Post – Shed LA Choreography – Andrew Winghart

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.