Pubblicato il Lascia un commento

Mike Shinoda – Post Traumatic

Mike Shinoda, fondatore e mente principale dei Linkin Park, nei mesi successivi la tragica e prematura morte del leader della band Chester Bennington, si è immerso nell’arte per cercare di superare il dolore. Si è rintanato da solo nella sua casa di Los Angeles, senza un’idea precisa di cosa fare e ha incominciato a scrivere, a registrare, a dipingere.

A gennaio ha pubblicato il Post Traumatic EP, contenente 3 nuovi brani profondamente personali – ognuno di essi è un’espressione potente e sincera di un dolore nudo e crudo – accompagnati da dei video registrati, dipinti ed editati in modo amatoriale da Mike stesso.

 

Ovviamente la risposta dei fan e della critica è stata ampiamente positiva, con il New York Times che ha scritto “le canzoni sono come una marcia funebre riecheggiante di elettronica; i versi, così come i ritornelli cantati, testimoniano disorientamento, lutto, risentimento, autocommiserazione e domande su cosa fare dopo”.

 

Dopo la pubblicazione dell’EP, Shinoda ha continuato a creare e il risultato è questo album , trasparente e intensamente personale che, nonostante il titolo, non parla solo di dolore, anche se il punto di partenza è quello. “È un viaggio per allontanarsi dal
dolore e dalle tenebre”, dice Shinoda. Alla fine, POST TRAUMATIC è un album sulla guarigione.

 

Le canzoni, nonostante siano specificatamente sull’esperienza della perdita subita da Mike, hanno un significato universale, grazie alla loro onestà e al loro cuore. “Chi ha subito un’esperienza simile, spero possa sentirsi un po’ meno solo –  dice – Gli altri, spero si possano sentire grati di non averla vissuta”.

 

TRACKLIST

  1. Place to start
  2. Over again
  3. Watching as i fall
  4. Nothing makes sense anymore
  5. About your (feat. Blackbear)
  6. Brooding (instrumental)
  7. Promises I can’t keep
  8. Crossing a line
  9. Hold it together
  10. Ghosts
  11. Make it up as I go (feat. K.Flay)
  12. Lift off (feat. Chino Moreno & Machine Gun Kelly)
  13. I.O.U.
  14. Running from my shadow (feat. Grandson)
  15. World’s on fire
  16. Can’t hear you now

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.