Pubblicato il Lascia un commento

Goldie e Thievery Corporation tra i nomi più importanti presenti al Womad 2018

E’ caratterizzato da una forte presenza sudamericana, il Womad 2018, che si svolgerà in Inghilterra dal 26 al 29 luglio prossimo. Ma non solo sudamerica – e resto del mondo – anche molto hip hop e un ‘mostro sacro’ come Goldie, che ha caratterizzato con i suoi dj set molto del suono di Bristol degli Anni Novanta. Non a caso sono molte le sue collaborazioni con i Massive Attack, gruppo iconico del trip hop, a cui si può ricondurre anche parte della carriera di Goldie.

Oltre a Goldie, un altro nome decisamente di richiamo sono i Thievery Corporation, duo di Washington che trae ispirazione realmente da ovunque e da chiunque incontri.

I nomi di punta di quest’anno, gli headliners, sono sicuramente gli Amparanoia, Amadour & Mariam; Django Django; Gilles Peterson; Camille Daara J Family Havana meets Kingston Ken Boothe Leftfield perform Leftism Live Mr Jukes Omar Souleyman Sharon Shannon The Herbaliser feat. Rodney P The Original Gypsies of Camargue.

 

Come ogni anno, l’offerta musicale è sicuramente molto varia. Molto spazio anche all’Africa, mentre latita un po’ l’estremo oriente.

 

Altri nomi che si alterneranno sui palchi saranno: Abatwa (the Pygmy); Aeham Ahmad; BCUC Daniel Haaksman, Dobet Gnahoré, Erland Cooper, Ezra Collective, Federspiel Gaye, Su Akyol, Hanggai Hashmat Sultana Jameszoo Jazzanova Live feat. Paul Randolph, Kojey Radical, K.O.G. & the Zongo Brigade, KOKOKO!, La Dame Blanche, Leafcutter John Maalem, Hamid El Kasri, Macka B, Meklit Mammal, Hands Mélissa, Laveaux, MY BABY, Noga Erez Orchestre, Les Mangelepa Owiny Sigoma Soundsystem Pixvae Richard Spaven Trio Selamnesh Zemene & Badume Band Tal National Talisk Too Many Zooz Tuuletar Wazimbo Yazz Ahmed’s Hafla Band.

 

Per quattro giorni, girando tra i palchi allestiti a Charlton Park, si potranno ascoltare realmente tutti i suoni del mondo che daranno vita a un’atmosfera multicolore.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.