Pubblicato il Lascia un commento

Padova, Bologna e Milano: le tre date italiane della Dave Matthews Band

La Dave Matthews Band darà il via al suo primo Tour Europeo dal 2015 con uno show allo Zenith di Monaco di Baviera il 6 Marzo 2019. Il tour durerà un mese e includerà due show all’ Eventim Apollo di Londra (12-13 Marzo) e la prima volta della band a Oslo (20 Marzo), Varsavia (25 Marzo) e Bologna (1 Aprile).

L’Italia sarà presente nell’itinerario con ben 3 serate che segneranno un ritorno molto atteso di una band che proprio grazie alle sue performance live ha saputo costruirsi una fan base molto solida anche nel nostro Paese: il 30 marzo a Padova, il 1° aprile a Bologna e il 3 aprile a Milano.

Una pre-sale on line per i membri della DMB Warehouse Fan Association è in corso al sito www.warehouse.davematthewsband.com. I biglietti andranno in vendita da giovedì 25 Ottobre alle 9. Ogni biglietto includerà un free download del nuovo album della band Come Tomorrow

Nel lodare il loro recente show sold out all’Hollywood Bowl di Los Angeles Variety ha scritto: “Non c’e niente di simile di uno show della DMB…non vedrete mai due loro concerti che si somigliano l’un l’altro”.

Il tour Nord Americano che la Band sta intraprendendo in questo Autunno 2018 ha fatto registrare anche 2 show sold out al Madison Square Garden di New York.

Vincitrice di numerosi Grammy Awards, la Dave Matthews Band ha venduto più di 24 milioni di biglietti e più di 38 milioni tra CD e DVD. La lista di hits della band include “What Would You Say”, “Too Much”, “Everyday”, “American Baby”, “Funny The Way It Is” e “Crash Into Me”. Quest’ultima è tornata alla ribalta dopo il suo uso in due scene chiave del film Lady Bird che ha ottenuto 5 nomination agli Oscar 2017.

Con l’uscita nel 2018 di Come Tomorrow la Dave Matthews Band è diventato il primo gruppo nella storia ad avere 7 album consecutivi in grado di debuttare al n.1 della classifica di Billboard 200. Il New York Times nella sua recensione scrive “l’ottimismo riempie le canzoni di Come Tomorrow mentre il cinismo e l’ironia non sono a portata d’orecchio”. Rolling Stone ha scritto “Matthews è silenzioso, contemplativo e insolitamente dolce in canzoni che sono sia lussureggianti (“Here On Out”) che sognanti (“Black and Blue Bird”)”.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *