Pubblicato il Lascia un commento

Spain – Mandala Brush

 

‘Mandala Brush’ è il settima album in studio della band americana Spain, guidati in questa ‘avventura spirituale’ da Josh Haden (basso e voce solista della band). L’album rappresenta il percorso spirituale di Haden e, in questo senso, può essere frainteso da molti, che potrebbero aspettarsi – anche leggendo i titoli – qualcosa di maggiormente vicino alla new age. Invece no. Si tratta in tutto e per tutto di un disco degli Spain, con i suoni e le atmosfere che hanno fatto conoscere questa band.
Assieme a Haden, troviamo alcuni collaboratori di lungo corso: Shon Sullivan alla chitarra acustica e alle tastiere; Kenny Lion alla chitarra e Danny Frankel alla batteria. Ma le collaborazioni non sono finite qua: Josh Haden, infatti, ha coinvolto nel progetto di ‘Mandala Brush’ anche le sue sorelle, tutte e due musiciste, Petra, qua impegnata al violino e nel coro e che abbiamo visto impegnata con i Decemberists, i Foo Fighters, Iggy & The Stooges e Tanya, al violoncello e coro, precedentemente nota per delle sessions con Silversun Pickups e Sea Wolf. Del resto la famiglia Haden ha sempre respirato aria musicale: il padre era infatti il celebre bassista jazz Charlie Haden.

Le canzoni che compongono ‘Mandala Brush’ sono state registrate dal vivo in studio e provate per mesi al ‘Love Song Bar’ di Los Angeles, frequentato da tutti i membri degli Spain. A produrre l’album – sempre a Los Angeles – sono stati Kenny Lion e, ovviamente, Josh Haden, che sono riusciti a ricreare quello spirito quasi gitano del loro suono, dando vita a 11 tracce che parlano di un viaggio spirituale, con il linguaggio sonoro tipico della band.

TRACKLIST

  1. Maya In The Summer
  2. Sugarkane
  3. Rooster Cogburn
  4. You Bring Me Up
  5. Tangerine
  6. Holly
  7. Folkestone, Kent
  8. Laurel, Clementine
  9. God Is Love
  10. The Coming Of The Lord
  11. Anamorphous

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.