Pubblicato il Lascia un commento

J. Mascis – Electric Days

Vicino alla fine del primo mandato di Reagan, la scena hardcore del West Massachussetts ha dato vita a un folle prodotto chiamato Dinosaur Jr. Il trio era un miasmatico tornado di chitarre noise, cattive abitudini e un metamorfismo pop subliminale. Nel corso della loro esistenza, i Dinosaur (mutati in Dinosaur Jr. per ragioni legali) sono diventati una specifica e aggressiva risposta in musica a ciò che stava accadendo.
La loro sola costante, la scalpellante, rumorosa chitarra e la perentoria voce di J Mascis. Un paio di anni prima della fine del loro regno, J ha messo su un album solista dal titolo “Martin + me”. Da allora, intervallato dalla nuova formazione degli originali Dinosaur Jr nel 2005, J ha registrato album in solitaria. E questi album, “Sings + Chant for Amma” (2005), “Several Shades of Why” (2011) e “Tied to a Star” (2014), contengono tutti un concentrato di brani degni di nota.
Come i suoi predecessori, anche “Elastic Days” è stato registrato nel Bisquiteen studio di J. Mascis ha fatto quasi tutto il lavoro, aiutato da Ken Maiuri (già precettato in “Tied to a Star) alle tastiere, e altri ospiti sporadici, tra cui Pall Jenkins (Black Heart Procession), Mark Mulcahy (Miracle Legion) e Zoë Randell (Luluc). Ma più che altro è un J show.
Nei 12 brani del disco c’è pieno di batteria. Ma per coloro che si aspettano le allucinatorie esasperazioni dei Dinosaur Jr, la gentilezza di questo approccio rimanderà a facili paragoni con l’approccio binario di Neil Young solista contro il lavoro con i Crazy Horse. “Elastic Days” è carico di ottimi elementi. Epici agganci che vi conquisteranno subdolamente, strutture di chitarra che scivolano tra loro come vecchi amanti, e melodie che spaziano da neo-power-ballad (‘Web So Dense’) a jazz post-psych à la west coast (‘Give it Off’) fino a un brano che rimanda immediatamente alle tastiere di Scott Thurston dell’era stooges (‘Drop Me’).

TRACKLIST

  1. SEE YOU AT THE MOVIES
  2. WEB SO DENSE
  3. I WENT DUST
  4. SKY IS ALL WE HAD
  5. PICKING OUT THE SEEDS
  6. GIVE IF OFF
  7. DROP ME
  8. CUT STRANGER
  9. ELASTIC DAYS
  10. SOMETIMES
  11. WANTED YOU AROUND
  12. EVERYTHING SHE SAID
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *