Pubblicato il Lascia un commento

Quando la magia delle immagini ‘sposa’ la magia della musica nasce ‘Nix’: il nuovo video di Murubutu

Finalmente un video dove immagini e musica sono le sole protagoniste della storia raccontata. Fin troppo spesso, i video italiani hanno il limite di inserire in un contesto l’artista protagonista e di farcelo vedere mentre canta la sua canzone. Per carità, niente di male in tutto questo. Ma finisce che i video sono sempre tutti uguali e si è creato un cliché che si ripete. Un cliché di successo, che a volte viene ripetuto bene, a volte meno bene, ma che comunque funziona.

E annoia.

Poi, ogni tanto, arriva la piccola perla formato clip.

Questo è ‘Nix’.

‘Nix’ è il brano che apre ‘Tenebra è la notte’ di Murubutu e, di fatto, nelle intenzioni dell’artista, introduce perfettamente nelle atmosfere notturne che caratterizzano questo album. In realtà non è proprio così: l’intero disco ‘esplora’ le diverse sfaccettature della notte e ‘Nix’ semplicemente ne rappresenta una, forse la più inquietante e magica.

E proprio sulla ‘magia’ che sprigiona da questo brano che hanno fatto leva Nicola Corradino e Valeria Trasatti, che hanno realizzato il video di ‘Nix’, dove rievocano una sorta di ancestrale rito sciamanico con tanto di rune che appaiono sulle mani delle partecipanti, nel quale sono impegnate delle sacerdotesse, immerse in un clima che a tratti ricorda le atmosfere del nord del ‘Trono di Spade’.

Suggestivo ed evocativo, si adatta perfettamente all’atmosfera del brano di Murubutu e va perfino oltre, creando una storia nella storia. Quella del testo del brano e quella raccontata dalle immagini sono complementari e, alla fine, si completano a vicenda.

Ultima annotazione: il video di Corradino e Trasatti ha anche un altro importante merito, quello di aver fatto uscire Murubutu dal ‘solito video’. Uno dei limiti del professore risiedeva proprio nei video che presentavano sempre lo stesso plot: lui che raccontava una storia che si dipanava – in genere in modo molto vivido e curato – nel corso della clip. In realtà trovare da eccepire su video così curati come quelli che ha realizzato nel tempo, è andare a spaccare il capello in quattro, ma, in fondo, da personaggi del genere ci si aspetta sempre un passo in più. E ora era il momento di fare quel passo anche in materia di video. Lo ha fatto con ‘Nix’. E il risultato è un video che sicuramente si attesta tra uno dei migliori tra gli italiani del 2019, per un brano di uno degli album tra i migliori (forse il migliore tra gli italiani) del 2019.

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.