Pubblicato il Lascia un commento

Nuovo singolo per il rapper Yodaman: ‘Leone sul mic’ anticipa l’uscita di ‘Gioco sporco’

“Leone Sul Mic” è il titolo del nuovo singolo di Yodaman, disponibile su Youtube con video ufficiale. Il brano è il terzo singolo estratto da “Gioco Sporco”, il primo album ufficiale di Yodaman, rapper classe ’89 tra i pionieri del grime in Italia; dopo anni di militanza e decine di palchi nazionali e internazionali calcati, il rapper campano ha deciso di dare vita ad un progetto di spessore.

“Leone Sul Mic” è un brano incalzante, perfettamente coerente con l’immaginario dell’artista originario di Napoli, che ha vissuto a cavallo tra Londra e Milano: un pezzo aggressivo, un esercizio di stile e tecnica, ma anche un modo per ribadire che nel rap, una volta che i numeri e l’apparenza vengono rimossi dall’equazione, ciò che conta è la bravura al microfono, nient’altro. Il brano – come molti altri nella sua discografia – vede Yodaman nella doppia veste di produttore e rapper.

“Leone Sul Mic” è accompagnato da un video ufficiale, realizzato da Luigi Palumbo, con la partecipazione della ballerina Linda Strazzullo, ed incarna alla perfezione i due mondi che spesso convivono nella musica di Yodaman: la Napoli antica a quella contemporanea, il fascino della storia e la durezza del presente, rappresentati rispettivamente dall’Anfiteatro Flavio e dal Complesso Piazza Grande nel quartiere Ponti Rossi.

MC proveniente da Napoli, Yodaman è considerato uno dei pionieri del grime in Italia. Tra Napoli e Milano (città nella quale si trasferisce) inizia una prolifica attività di hosting sia nelle radio che ai concerti, accompagnando al microfono sia alcuni DJ della scena bass music milanese, che rappresentanti internazionali di spicco come Mala, Commodo, Gantz, Kaiju, Ivy Lab e VIVEK. Nel 2013 collabora al brano “Real Shit” prodotto da Lowryder & Waeze per l’etichetta Mother Inc. Sound; nello stesso anno prende parte al brano “Connexxxion” di O’ Iank, una posse track che vede sulla stessa strumentale 7 rapper napoletani: O’ Iank, Dope One, Oyoshe, El Koyote, Dome Flame, Yodaman e Pepp J One. L’anno seguente realizza uno speciale mix grime per Bass Island Radio e partecipa come ospite per due anni consecutivi all’Outlook Festival in Croazia (2014 e 2015). Dall’incontro con il producer inglese Macabre Unit nasce il brano “Niente Di Vero”, primo singolo ufficiale, pubblicato da indipendente il 16 Giugno 2016 sulla piattaforma YouTube e, in seguito, nel 2018, su tutti i negozi di musica online insieme ad una versione speciale prodotta dal fratello maggiore Deadroom. Successivamente, viene intervistato da Red Bull Music per parlare del rapporto che c’è tra musica Grime e cultura italiana, in quanto rappresentante del genere. Nel 2017 collabora con altri due pionieri del Grime italiano, ovvero, Ninjaz MC per “Showgun LP” con i brani “My Block” e “Ma Di Che” per l’etichetta #Grimeit e il rapper Ganji Killah per “Amazon Grime Mixtape” con il brano “Total Camo”. Il secondo singolo ufficiale arriva poco dopo, nel 2018, dal titolo “Chiove” pubblicato il 28 Marzo 2018 sempre da indipendente, con uno speciale remix UK Garage della Numa Crew. Nel 2019 partecipa alla prima edizione del “Grime Olympics” sull’emittente inglese Rinse FM, condotta dal Marcus Nasty, una sfida amichevole tra 9 nazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *