Pubblicato il Lascia un commento

Dopo sei anni di silenzio, ecco ‘Stefi Wonder’ dei Portfolio: quando la provincia emiliana meets California

A distanza di quasi sei anni dall’ultimo lavoro discografico (“Due” del 214) tornano i Portfolio con il nuovo album dal titolo “Stefi Wonder”. Un disco dirompente e imprevedibile pubblicato da IRMA Records e disponibile da oggi – venerdì 22 novembre – su tutte le piattaforme digitali. La band emiliana, attiva da oltre 15 anni, torna così sulla scene con un album in cui al suo interno non trovano spazio noia, toni pastello e sfighe alternative.

Anticipato dal singolo e title-track “Stefi Wonder“, l’album è strafottente, arrogante, pretenzioso ed antipatico come i personaggi che lo popolano. Nonostante sia composto da 8 canzoni che si muovono tra pop, funk, soul e rock, questo lavoro risulta più diretto e omogeneo. Al tempo stesso si avvicina maggiormente alla forma canzone rispetto al passato, ma non si rivela per questo meno personale.

I Portfolio creano un lavoro caldo nei suoni, sincero nelle intenzioni e farcito di tanta ironia-sudicia: un calcio in culo ai clichè indie-italici, con le migliori intenzioni mainstream. In scioltezza… Provincia emiliana meets California.

TRACKLIST

  1. Stefi Wonder
  2. Io e Stan
  3. Agosto
  4. Che gioia
  5. Fluidità
  6. Sunshine (mostri all’Edelweiss)
  7. I suoi organi
  8. Scuola strumentale reggiana
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *