Pubblicato il Lascia un commento

‘Fsk – Trapshit’ è il re-pack del disco d’esordio del trio trap

“Fsk – Trapshit” è il titolo del nuovo album degli Fsk, re-pack del disco d’esordio “Fsk – Trapshit” disponibile dal 6 dicembre su tutte le piattaforme streaming, digital stores e nei negozi di dischi (distribuito da Thaurus e Universal Music).

Dopo il travolgente successo del loro primo album, che ha accumulato decine di milioni di streaming in pochi mesi, il collettivo FSK e il produttore Greg Willen danno nuova vita al progetto, con una re-pack che è molto più di una semplice riedizione. Oltre a portare l’album per la prima volta su un supporto fisico, “Fsk – Trapshit” aggiunge sette inediti alla tracklist originale, per una totale di 18 tracce. I nuovi brani sono interamente prodotti da Greg Willen e vedono protagonisti i tre rapper del collettivo – Chiello, Sapo Bully e Taxi B – fatta eccezione per la traccia 15, “Capi del Trep”, che ospita il featuring di Guè Pequeno rappresentando una consacrazione del ruolo del trio nella nuova scena italiana. Ciascuno dei membri del collettivo, coadiuvato dalle eclettiche produzioni di Greg Willen, imprime su ogni canzone la propria matrice stilistica peculiare. Dai pezzi trap sporchi e aggressivi, passando per brani frenetici ed incalzanti che strizzano l’occhio alla techno, per arrivare ad atmosfere più emotive ed intime, senza dimenticare trace più scanzonate e dall’approccio leggero ed ironico.

La direzione artistica del progetto è a cura di Francis Delacroix e Luca “BLSSND” Devinu; le fotografie sono di Francis Delacroix e le grafiche di BLSSND.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *