Pubblicato il Lascia un commento

I Goblin a Lucca per un concerto straordinario a Ponte a Moriano

A Lucca la mitica musica dei Goblin sarà protagonista domenica 23 febbraio con il concerto al teatro ‘Nieri’ di Ponte a Moriano. Un’occasione imperdibile per i tanti fan del gruppo che ha musicato i film culto di Argento, come ‘Profondo Rosso’.

E’ uno dei film italiani più famosi al mondo, grazie anche alla straordinaria colonna sonora, composta da Claudio Simonetti e i suoi Goblin, che ha stabilito con il singolo, pubblicato su 45 giri, l’ancora ineguagliato record di permanenza consecutiva al primo posto della hit parade nazionale.

Proprio a Lucca, sulla scia dei Comics e dell’immagine artistico-culturale della città, avrà luogo un’eccezionale performance dei Goblin, che vedono sempre la guida del riconosciuto maestro delle colonne sonore Claudio Simonetti e tre nuovi musicisti giovani e bravissimi.

L’occasione giunge dal 45° anniversario di Profondo Rosso, il capolavoro di Dario Argento che ha incantato e appassionato milioni di persone in tutto il mondo. Il film sarà proiettato integralmente al cinema teatro di Ponte a Moriano, domenica 23 febbraio 2020, con la colonna sonora suonata dal vivo dai Goblin, che poi, a conclusione della pellicola, eseguiranno molti altri loro hit che stanno entusiasmando i molti spettatori di un tour internazionale di grande successo per loro.

A conclusione della proiezione sarà la volta di un repertorio di canzoni prese dai classici della discografia dei Goblin tra i quali Suspiria, Tenebre, Phenomena, Zombi e brani presi dall’ultimo lavoro in studio The Devil is back, per un vero e proprio evento organizzato dalla Etrurian Legion Promotion di Alessio Medici, che segue da tempo la band, e che terrà incollati gli spettatori per oltre 2 ore e 30’ di musica e immagini.

A Lucca i Goblin saranno presenti con la loro formazione più recente e, al tempo stesso, storica: Claudio Simonetti (tastiere), Bruno Previtali (chitarra), Cecilia Nappo (basso) e Federico Maragoni (batteria)

Hits: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.