Pubblicato il Lascia un commento

Conto alla rovescia per il ritorno sulle scende di Dente

A 3 anni di distanza dal suo ultimo lavoro “Canzoni per metà”, venerdì 28 febbraio esce “Dente”, l’omonimo disco di inediti del “piccolo principe” del nuovo cantautorato italiano, che in più di 10 anni di carriera ha conquistato un pubblico sempre più affezionato e numeroso, distinguendosi per la sua originalissima cifra pop.

«Il mio nuovo disco si chiama “Dente” come me e uscirà il giorno del mio compleanno, il 28 febbraio – afferma il cantautore emiliano – Ci sono dentro gli ultimi 3 anni della mia vita racchiusi in 11 canzoni. È un disco pieno di prime volte, tra cui la mia faccia in copertina».

“Dente” (INRI/Artist First) sarà disponibile in versione digitale, cd e vinile. E, attualmente è in radio l’ultimo singolo “Cose dell’altro mondo” che, insieme ai precedenti “Anche se non voglio” e “Adieu”, ha anticipato l’album.

Giuseppe Peveri, detto, Dente, nasce a Fidenza (PR) nel 1976. Poco più che adolescente, intraprende la sua avventura musicale come chitarrista dei Quic, passando per la band La Spina, con cui pubblica due album alla fine del secolo scorso, per poi intraprendere la carriera solista nel 2006. Dente è uno dei più apprezzati cantautori italiani, un musicista che negli anni ha conquistato un pubblico sempre più numeroso e affezionato riuscendo a imporre il suo personalissimo linguaggio pop dai tratti essenziali e ricercati. Ad oggi ha pubblicato 6 album in studio, un Ep digitale e un libro. Ha collaborato con numerosissimi artisti del panorama italiano come Perturbazione, Arisa, Marco Mengoni, Le Luci della centrale Elettrica, Manuel Agnelli, Coez, Brunori s.a.s., Enrico Ruggeri e Selton.

TRACKLIST

  1. Anche se non voglio
  2. Adieu
  3. Tra 100 anni
  4. Cose dell’altro mondo
  5. Sarà la musica
  6. Trasparente
  7. L’ago della bussola
  8. Non te lo dico
  9. Paura di niente
  10. La mia vita precedente
  11. Non cambio mai
Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *