Pubblicato il Lascia un commento

RSD2020 – Tutto rimandato al 20 giugno

Anche il Record Store Day ha risentito dell’emergenza Coronavirus. E non poteva sicuramente essere diversamente. Ecco, quindi, che è stato deciso che – in tutto il mondo – il giorno dei negozi di dischi indipendenti si celebrerà non più il 18 aprile, bensì il 20 giugno.

L’annuncio è arrivato quest’oggi e non sorprende certo vista l’emergenza che si sta affrontando non più solo a livello nazionale. In qualche misura era atteso e permetterà sicuramente di organizzare al meglio questa ricorrenza.

Questa la comunicazione che è stata inviata dall’organizzazione

«Il Record Store Day è un evento mondiale che celebra i negozi di dischi e il loro ruolo nelle comunità. Per essere buoni componenti di queste comunità locali, nazionali e mondiali, abbiamo deciso di spostare la data del Record Store Day 2020 al 20 giugno. L’idea di fondo è di spostare tutto a quel giorno, ma ci sono tante persone ed elementi coinvolti in un simile evento, tanti tasselli da muovere. Per cui non innervositevi con i vostri negozianti preferiti se non sapranno darvi risposte immediate ai vostri quesiti. Stiamo lavorando per sistemare tutto al meglio. Lavate le mani. Abbiate cura di voi. Vogliamo che siate tutti felici, in salute e desiderosi di far festa insieme».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *