Pubblicato il Lascia un commento

‘Saturno’ il nuovo video di Sette Meraviglie feat. Sick Luke

E’ stato pubblicato su YouTube il video del nuovo singolo di Sette Meraviglie, nome d’arte di Edoardo Foglia, artista romano classe ’92. Si chiama ‘Saturno’ ed è il nuovo brano pubblicato per Believe Digital, nel quale spicca la collaborazione del rapper e producer Sick Luke, già celebre per i lavori con Dark Polo Gang, Sfera Ebbasta, Ghali, Emis Killa, Luchè, Mecna e molti altri. Il singolo farà parte del primo progetto solista di Sette Meraviglie.

Questo featuring cantautorale dai toni sia dark che pop, prende vita da un legame di stima e amicizia fra i due che dura da molti anni. Saturno è curato nella produzione e direzione artistica da Swann, artista e produttore emergente romano con già tanta esperienza alle spalle. Con questo brano, Sette Meraviglie è entrato nella playlist editoriale Ragazzo Triste di Spotify.

«Saturno nasce in un pomeriggio di febbraio. È una storia d’amore complicata, raccontata utilizzando elementi dell’astronomia: il pianeta diventa metafora della voglia di scappare e di ritrovarsi lontani dalla Terra, come dalla nostra comfort zone. La canzone, in particolare, dipinge due persone che sono in conflitto e che vogliono isolarsi, come se fosse l’unica soluzione per continuare a essere legati», ha dichiarato Sette Meraviglie.

doardo Foglia è un cantante romano classe 1992.
Noto come  SETTE MERAVIGLIE, ha già collezionato un ottimo numero di ascoltatori su Spotify e il suo nome sta circolando velocemente tra followers e addetti ai lavori. 

Il primo progetto da solista dell’artista è in arrivo prossimamente e presenterà sonorità tra l’indie pop e i nostalgici ‘80s, frutto di un cambio di rotta di Sette Meraviglie riguardo il suo stile musicale.

Nel 2014 inizia a fare musica con il collettivo BPR Squad, composto anche da OG Eastbull, Trinidad e Young Kali, pubblicando due album: Castello grigio scuro e Nave pirata, prodotti entrambi da Sick Luke.
Di recente ha pubblicato i singoli Adesso no e Ramen, già disponibili sulla piattaforma YouTube.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *