Pubblicato il Lascia un commento

“Ego” & “Non dirmi quando morire” è il nuovo doppio video estratto da “Scum Amore”, il terzo progetto solista del rapper fiorentino Shama24k

Ego” & “Non dirmi quando morire” è il nuovo doppio video di Shama24k, disponibile sul canale Youtube ufficiale dell’artista.

Il video è estratto da “Scum Amore”, EP del rapper classe ’99, uscito qualche settimana fa, distribuito da Believe Digital. Il progetto è legato al concetto dell’amore, un sentimento complicato e sfaccettato, che Shama24k ha cercato di declinare in molte delle sue sfumature. “Ego” è infatti un racconto di amore verso sé stessi, un inno all’imparare ad apprezzarsi, a star bene con sé stessi, prima ancora di cercare qualcun altro. Il singolo, dalle atmosfere malinconiche, si sviluppa su una strumentale riconducibile al filone dell’emo trap, corrente stilistica che Shama24k esplora sin dal 2015, esaltando l’emotività della sua scrittura con delle strumentali evocative, come succede anche in “Non dirmi quando morire”.

Il video di è a cura di Alessio Hong, ed è un corto d’autore che incarna lo spirito delle due tracce e, più in generale, quello dell’intero EP, riassumendone l’estetica.

L’amore esiste e non può non esistere, ognuno lo può trovare in surrogati differenti ma c’è sempre. Scum Amore è lo specchio della mia anima, ciò che ho provato e ciò che mi ha reso quello che sono adesso. Spero possa aiutare altri come ha aiutato me” ha dichiarato Shama24k.

Shama24k è il nome d’arte di Gabriele Romanelli, classe ‘99. Il rapper di origini fiorentine inizia la sua esperienza con la musica all’età di 11 anni, dedicandosi prevalentemente alla scrittura; già nel 2015 fonda il collettivo Scum Casa, il cui nome deriva dall’accezione americana “scum”, ovvero rifiuto. Nello stesso anno pubblica l’album “Suicideboy”, diventando un precursore dell’emo trap a Firenze. Per colpa di alcune esperienze travagliate passa un periodo di inattività; la perdita improvvisa di CryLipso, cofondatore di Scum Casa, aggrava la situazione. Il suo ritorno avviene con il rilascio del secondo album “Damn, Shama”. Grazie all’amicizia ed al duro lavoro fatto con il producer Elan Rood, trova il cambio melodico con “Scum È Famiglia” e, poco dopo, con il brano insieme a Doopler, “Si Vedrà”, afferma il suo nuovo stile. Firmato il contratto con Believe inizia a lavorare ad un progetto più ambizioso con cui crea una frenetica attesa in tutta Firenze; a Settembre 2020, dopo la pubblicazione del video di “Credimi”, più impegnativo e ricercato rispetto ad i lavori precedenti, rilascia l’EP: “Scum Amore”.

INFO
www.instagram.com/scumboishama24k/?hl=it
 https://twitter.com/shama24k    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *