Pubblicato il Lascia un commento

Guè e TYI protagonisti dell’inedito Red Bull 64 Bars, aspettando il Live Show a Scampia dell’8 ottobre

Il protagonista del nuovo episodio di Red Bull 64 Bars è Guè con un brano inedito prodotto da dj TY1 disponibile sul canale YouTube Red Bull Droppa. Una traccia carica di personalità e dal flow inconfondibile.

Guè porterà dal vivo il suo nuovo Red Bull 64 Bars in occasione dell’imperdibile show “Red Bull 64 Bars Live”, a Scampia sabato 8 ottobre 2022. Uno spettacolo unico,  totalmente inedito dove il rap vivrà nella sua forma più pura. Non sarà un classico concerto, ma un evento fuori dagli schemi mai visto prima per la sua forma e originalità, che vedrà esibirsi, oltre a GUÈ, anche ERNIA, FIBRA, GEOLIER, MARRACASH e MADAME, supportati da dj TY1 in cabina di regia. Per aggiudicarsi un posto all’evento, biglietti e info disponibili: redbull.com/64barslive.

L’evento sarà inoltre trasmesso Live Streaming in esclusiva sul canale YouTube Red Bull Droppa.

Red Bull 64 Bars è la sfida creativa per eccellenza nella scena hip hop, sinonimo di grande libertà di espressione, dove MC e beatmaker sono chiamati a collaborare per la realizzazione di un brano nuovo di 64 misure senza ritornelli. 

Dopo il primo Red Bull 64 Bars che ha avuto un enorme successo, diventando uno dei classici del format, Guè propone per la seconda volta un brano originale destinato a rimanere un punto di riferimento. 

Su una produzione in puro stile classic rap, Guè alterna e incastra citazioni cinematografiche e riferimenti di cultura pop, dando vita a un freestyle che prosegue il percorso discografico intrapreso negli ultimi anni. Quello di Gue è rap senza tempo, slegato dai trend ma sempre attuale, un evergreen stilistico e lirico che in questo Red Bull 64 Bars si mostra più in forma che mai.

RED BULL 64 BARS – IL FORMAT Nato nei Red Bull Studios di Auckland in Nuova Zelanda e fatto crescere dall’MC David Dallas, in pochissimi anni, Red Bull 64 Bars è diventato un’unità di misura universale e una cartina di tornasole severissima sul valore reale al microfono di un MC e sulla capacità di calibrare la giusta alchimia col lavoro di un beatmaker. A stabilirlo è stata la stessa scena hip hop, attraverso i suoi protagonisti: in Italia molti fra i più grandi esponenti del genere sono infatti già passati attraverso questa prova. Il 28 maggio 2021 è uscito “Red Bull 64 Bars, The Album” in collaborazione con Island records e certificato disco d’oro. Una tappa importante in questa avventura nonché un capitolo fondamentale nella storia del rap italiano, vista la batteria di talenti coinvolti. Nel corso di questi anni di Red Bull 64 Bars si sono visti alternare al microfono: Marracash, Blanco, Fabri Fibra, Madame, Ghemon, Ernia, Carl Brave, Beba, Anna, Izi, Pyrex, Nitro, Lazza, Dani Faiv, Johnny Marsiglia, Blanco e molti altri. 

Red Bull 64 Bars è disponibile su Red Bull Droppa, il canale YouTube che propone solo musica nuova, interamente prodotta da Red Bull insieme ai protagonisti della scena Rap e Urban italiana.

TESTO DEL BRANO
È il momento di far cagare addosso sti rapper più che quelle influencer a Dubai,
stendila Ty!
le strade guardano
i ferri parlano
i soldi sparano
più scaglie che in un sàrago!
cuochi la tagliano
roie la ragliano
cani che abbaiano
infami se la cantano!
ho il 10 sulla maglia, asino
tu che mi fotti è fantascienza, Asimov
sto fugando sopra un panfilo, fumando un Davidoff
Supercar, super hustler, David Hasselhof
alla mia penna sai non serve ghosting,
bagno gafi come Gosling Ryan, il figlio di Rihanna è mio l’occhio no, non
sbaglia
ti guardo poi denuncio la tua stylist, questo mio flow crudo è una tartare
unifico le cinture dei pesi massimi
intercettano chiamate tra me e Massimino
ti racconto una storia per non addormentarti : in Italia tutti scarsi, tutti bugiardi!
appposto io , apostolo, G che smazza sti flow come Boston George, il tuo nome
scritto sopra sto bossolo
fammi il processo si non me ne fotte un cazzo come a Johnny Depp, Johnny
Rap,
Johnny Guepp
il mio obiettivo non è purché se ne parli
non sono così moderno, i cazzi miei tu non farli
tutti cantanti pop pussa via sció sció la tua pussy si ha preso mille zoca e
snitchi in un tv show!
tu non ti ispiri, è appropriazione
faccio due giri (cazzo), è associazione
ti accoppo se dici “ la coppo”, sono sempre più grosso, come in Lacoste il
crocco!
le strade guardano
i ferri parlano
i soldi sparano
più scaglie che in un sàrago!
cuochi la tagliano
roie la ragliano
cani che abbaiano
infami se la cantano!
nascevo nel 40 sarei stato Tony, invece nell’ 80 resto G U E the one and only
tu non sei Jack Harlow, sei solo un Giancarlo
che si sveglia giallo, scemo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.