Bob Dylan – Blood On The Tracks

10,9022,50

CD | LP

Disco ritenuto il lavoro migliore del Dylan degli anni settanta, alla pari dei suoi capolavori più famosi e celebrati degli anni sessanta, è un disco emozionante dove il tema dell’amore perso, idealizzato, dolente, cola rivoli di sangue su ogni traccia.

Svuota

Descrizione

Nel settembre del 1974 Dylan incise a New York la prima stesura delle canzoni che avrebbe poi completato e/o cambiato e pubblicato l’anno dopo con i tipi della Columbia. Il disco scritto in un periodo di forte crisi, (la separazione dalla moglie Sara Lowns) sarà uno dei punti più alti della sua infinita carriera. Il poeta, il profeta, la voce di una intera generazione, si mette a nudo, come mai prima, specchiandosi in malinconiche ballate, screziate dalle chitarre e dall’armonica, sostenute da una scarna ma essenziale ritmica. Disco ritenuto il lavoro migliore del Dylan degli anni settanta, alla pari dei suoi capolavori più famosi e celebrati degli anni sessanta, è un disco emozionante dove il tema dell’amore perso, idealizzato, dolente, cola rivoli di sangue su ogni traccia.

Tracklist

Tangled Up In Blue
Simple Twist Of Fate
You’re A Big Girl Now
Idiot Wind
You’re Gonna Make Me Lonesome When You Go
Meet Me In The Morning
Lily, Rosemary And The Jack Of Hearts
If You See Her, Say Hello
Shelter From The Storm
Buckets Of Rain

Informazioni aggiuntive

Tipo

CD, LP

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bob Dylan – Blood On The Tracks”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ti potrebbe interessare…