Bruce Springsteen – The River

12,60

CDX2 | LPX2

Bruce Springsteen tratteggia con poche parole intere vite, il declino dei sentimenti, il senso di impotenza, lo spietato isolamento dalla comunità. La notte diventa uno dei luoghi dell’anima dove le cose accadono, i destini cambiano, gli spazi si dilatano, i sogni e le bugie si confondono. Ed è proprio nell’atmosfera notturna e malinconica delle ballate come “Point Blank”, “The Price you Pay”, “Drive all Night”, “Stolen Car” e la stessa “The River” che la poetica di Bruce Springsteen trova la sua forma. E sebbene oggi il fiume sia secco, queste canzoni non sono invecchiate nemmeno di un giorno.

Svuota
COD: N/A Categoria:

Descrizione

La voglia di correre degli inizi, già con “Darkness on the Edge of Town”, aveva lasciato il posto alla disillusione. Con “The River” Bruce si spinge ancora oltre, per raccontare la disoccupazione, i sogni inftanti, la chiusura delle fabbriche, i matrimoni e le storie di amore che si esauriscono. Ragazzi e ragazze che diventati adulti si trovano a fare i conti con la vita.
Uscito nell’ottobre del 1980, “The River” è il primo album doppio della sua carriera. A fatica Bruce e il produttore Jon Landau arrivarono a selezionare 20 canzoni, delle 95 che Bruce aveva presentato alla band. Un disco che doveva essere necessariamente lungo per contenere le due anime del disco. La prima rappresentata da “The River”, fatta da struggenti e cupe ballate che si adattano bene alla tensione drammatica delle storie. La seconda è rappresentata da “Hungry Heart”, coi toni più leggeri e apparentemente scanzonati.
Bruce Springsteen tratteggia con poche parole intere vite, il declino dei sentimenti, il senso di impotenza, lo spietato isolamento dalla comunità. La notte diventa uno dei luoghi dell’anima dove le cose accadono, i destini cambiano, gli spazi si dilatano, i sogni e le bugie si confondono. Ed è proprio nell’atmosfera notturna e malinconica delle ballate come “Point Blank”, “The Price you Pay”, “Drive all Night”, “Stolen Car” e la stessa “The River” che la poetica di Bruce Springsteen trova la sua forma. E sebbene oggi il fiume sia secco, queste canzoni non sono invecchiate nemmeno di un giorno. (a cura di Carlo Puddu)

Lato A
The Ties That Bind – 3:33
Sherry Darling – 4:02
Jackson Cage – 3:04
Two Hearts – 2:42
Independence Day – 4:46

Lato B
Hungry Heart – 3:19
Out in the Street – 4:17
Crush on You – 3:10
You Can Look (But You Better Not Touch) – 2:36
I Wanna Marry You – 3:26
The River – 4:59

Lato C
Point Blank – 6:05
Cadillac Ranch – 3:02
I’m a Rocker – 3:34
Fade Away – 4:40
Stolen Car – 3:53

Lato D
Ramrod – 4:04
The Price You Pay – 5:27
Drive All Night – 8.26
Wreck on the Highway – 3:53

Hits: 1

Informazioni aggiuntive

Tipo

CDX2, LPX2

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Bruce Springsteen – The River”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…