Damned – Damned Damned Damned

17,9028,90

CD | LP

I Damned licenziano con il loro primo album un piccolo grande classico del Punk ‘77. Sfacciato e teatrale, ironico già a partire dalla foto di copertina e ribelle nel senso anche più giovanile del termine, Damned Damned Damned è una esplosione di riff tanto scarni quanto poderosi, di quelli che ti si conficcano nella testa e non ti lasciano più, un drumming stupefacente (i paragoni con Keith Moon all’epoca erano all’ordine del giorno) e un cantato indolente ma mai sguaiato. L’album uscito nel febbraio del 1977 è la prima storica pubblicazione punk, in qualche modo il punk inglese ufficialmente inizia con i Damned, un primato però che i quattro folli, non sono riusciti a far fruttare fino in fondo rimanendo, (non svendendo la loro surreale follia: il vampiro, l’hooligan, la ballerina piumata, alcune delle maschere usate nei loro formidabili live act) degli eterni e per questo ancor più, amabili outsiders.

Svuota
COD: Etichetta: Bmg Rights Managemen Categorie: ,

Descrizione

Neat Neat Neat – 2:32
Fan Club – 2:49
I Fall – 2:02
Born to Kill – 2:32
Stab Yor Back – 0:55 (Rat Scabies)
Feel the Pain – 3:30

New Rose – 2:36
Fish – 1:33
See Her Tonite – 2:22
1 of the 2 – 2:59
So Messed Up – 1:47
I Feel Alright – 4:16 (Stooges)

Hits: 1

Informazioni aggiuntive

Tipo

CD, LP

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Damned – Damned Damned Damned”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbe interessare…